Pulizia senza sapone

Quando l’acqua da solo non basta per la pulizia, la maggior parte di noi raggiunge il sapone, o quello che pensiamo sia sapone. Potresti essere sorpreso di scoprire che molti detergenti utilizzati sono in realtà detergenti o sostituti sintetici del sapone. Come i saponi, i detergenti attirano la sporcizia e l’olio, sollevandolo in modo che possa essere risciacquato via. Ci sono molte alternative per il sapone se hai bisogno di pulire il tuo viso, corpo o capelli.

Caratteristiche

Detersivi sintetici differiscono da sapone in diversi modi. Il sapone è fatto di grasso, sale e oli, mentre detergenti detergenti non contengono acidi grassi come saponi. Il sapone è più alcalino, mentre detergenti possono abbinare il pH della pelle sana. Il sapone può lasciare residui sulla pelle o su altre superfici, mentre i detergenti si sciacquano più pulitamente. Il sapone è di solito meno costoso dei detergenti.

Significato

Poiché è alcalino e può lasciare un residuo, il sapone può irritare la pelle sensibile o secca, mentre i detergenti sono più probabili essere gentili. I saponi Premium possono avere ingredienti aggiunti, come grassi aggiuntivi, per superare gli effetti di essiccazione del sapone. I detersivi duri, però, possono essere irritanti per la pelle sensibile. Ha senso usare il più pulito detergente possibile che ottiene il lavoro fatto.

Pulizia generale

Molti detergenti senza saldatura sono prodotti commercialmente. Questi possono essere in forma solida, come la barra di bellezza Dove Beauty o la barriera di deodorante Zest, o forma liquida, come olio di Olay o lavaggi del corpo di Neutrogena. Alcuni detergenti saponiti, come Cetaphil o pHisoderm, sono molto dolci e raccomandati per l’uso del viso e la pelle sensibile.

Metodo di pulizia dell’olio

Il metodo di pulizia dell’olio (OCM) utilizza olio per pulire la faccia. Sulla base del principio che l’olio scioglie l’olio, l’OCM utilizza una miscela di olio di ricino e olio di oliva o di semi di girasole. La pelle più grassa, maggiore è la percentuale di olio di ricino che si dovrebbe usare, inizia con una miscela di olio di ricino e mezzo olio di oliva o di semi di girasole e regolare, se necessario. Mettere in mano una parte della miscela di olio, quindi strofinare le mani e massaggiare delicatamente l’olio nella tua pelle. Successivamente sciacquare un lavandino pulito in acqua calda, tirarla fuori e metterlo sul viso. Il calore del lavandino apre i pori e aiuta a rimuovere l’olio e qualsiasi sporcizia. Ripetere come necessario quando il lavandino si raffredda fino a rimuovere tutto l’olio. Se la tua pelle si sente asciutta dopo la pulizia, puoi massaggiare una goccia di miscela di olio nel tuo viso, e si consiglia di diminuire la percentuale di olio di ricino. La pulizia dell’olio può essere usata su tutto il corpo e si può preferire utilizzare un prodotto di pulizia ad olio progettato per l’uso del corpo come l’olio Alpha Keri Shower and Bath.

Cura dei capelli

La maggior parte dei shampoo sono detergenti piuttosto che prodotti a base di sapone. Un metodo di pulizia alternativo per i capelli è il bicarbonato di sodio, un lieve alcali, disciolto in acqua. Utilizzando un risciacquo contenente aceto di sidro di mele ripristina l’equilibrio acido naturale del cuoio capelluto e sigilla l’albero dei capelli senza la necessità di ulteriori condizionatori.