Macchie di pelle rossa sulla mano

Le macchie rosse sulla mano sono probabilmente causate da dermatiti da contatto, una forma di infiammazione cutanea dovuta al contatto diretto con irritanti o allergeni. La pelle può cominciare a riconoscere determinate sostanze come irritanti o allergeni. Qualsiasi esposizione a questo particolare materiale induce una reazione avversa nel corpo, causando una comparsa di eruzione cutanea sulla superficie della pelle. Per essere sicuri di avere a che fare con questa condizione cutanea, è meglio consultare un medico.

Sintomi

Oltre alle macchie rosse, non è raro incontrare un certo livello di prurito lungo il sito di contatto. Questo prurito può variare è severità da lievi a gravi. Si può anche iniziare a notare lo sviluppo di urti, vesciche o piaghe, nonché dolore o tenerezza isolata nella zona interessata della pelle.

Sviluppo

Secondo il sito di Cleveland Clinic, la dermatite da contatto è tipicamente rientrante in una delle due categorie. Il primo e il più comune è la dermatite da contatto irritante, o l’ICD. Questo tipo di dermatite si sviluppa quando la pelle entra in contatto con acidi, solventi, saponi o altri prodotti chimici. Per alcune persone, ripetutamente immersione delle mani in una qualsiasi di queste sostanze può eventualmente irritare la pelle fino a sviluppare macchie rosse. Il secondo tipo è la dermatite da contatto allergica o ACD. Con questo tipo di dermatite, la pelle ha una quasi ipersensibilità a determinate sostanze, come le piante, i metalli, i farmaci o altri materiali. Afferrare, toccare o esporre le mani a qualcosa che la pelle riconosce come allergenica provoca una risposta immunitaria dal corpo, provocando anticorpi che rilasciano sostanze chimiche che danneggino le cellule epidermiche e conducano a macchie rosse sulla pelle. Anche se non comune, MedlinePlus elenca La dermatite “overtreatment” come una forma di dermatite da contatto. Questa condizione cutanea è di solito il risultato del trattamento per un altro disturbo della pelle, che porta all’irritazione cutanea e ai sintomi successivi associati alla dermatite da contatto. Poiché la pelle è irritata, questa condizione potrebbe rientrare in una dermatite da contatto irritante.

Irritanti e allergeni

Anche se le sostanze che la pelle riconosce come irritante o un allergene varia da persona a persona, alcune sono molto più comuni di altre. Gli irritanti che pongono la maggior parte dei problemi per le persone includono saponi da lavare, detersivi per bucato, prodotti per la pulizia, detergenti per drenaggio, detergenti per muffa o muffa, acetone, ammoniaca, candeggina, formaldeide e perfino calore. Gli allergeni comprendono spesso ivy veleno, quercia veleno, lattice, nichel, profumi, cosmetici, creme solari e farmaci topici come antibiotici e anestetici.

Identificazione

Non importa il tipo di dermatite da contatto, identificare la sostanza problematica è il più importante aspetto per curare questa condizione cutanea, consiglia la Penn State Milton S. Hershey Medical Center College of Medicine. È necessario eliminare l’esposizione all’irritante o allergene se si desidera eliminare le macchie rosse e altri sintomi associati.

Trattamento

Dopo che l’irritante o allergene è identificato, il medico può suggerire un farmaco topico per trattare la dermatite da contatto. L’idrocortisone è la soluzione topica più comune utilizzata in questa situazione. È anche possibile beneficiare di un anti-istamina orale o di corticosteroidi orali. Entrambi sono noti per ridurre l’infiammazione della pelle, che dovrebbe causare la scomparsa delle macchie rosse.