I migliori modi per cucinare piantagioni dolci

Il plantain è un parente della banana standard che può essere preparata e mangiata sia come frutta dolce o vegetale amidacea. I pennarelli non si trovano in Nord America, ma sono ampiamente importati dalle aree settentrionali del Sud America e dell’America centrale. I pennarelli non vengono mangiati crudi come la banana più piccola, ma piuttosto vengono cotti prima di mangiare.

La maturazione della pianta determinerà lo stile in cui cuocerai. Le plantain verdi saranno starchiche e non dolci, aromatizzate simili alla patata e tipicamente fritte o bollite. Le piantagioni gialle saranno più dolci, in quanto questo è il momento in cui gli zuccheri del frutto iniziano a svilupparsi. Possono essere mangiati fritti o cotti. I plantain neri sono molto maturi e dolci. Usare questi in una dolce ricetta o dessert.

Puoi friggere qualsiasi pianta, non importa la maturazione, tuttavia, a seconda della maturazione della pianta, il gusto sarà molto diverso. Per friggere un pianta, sbucciare e tagliare la pianta. Far scaldare l’olio nel fondo di una padella nel forno. La quantità di olio dipende dalla ricetta che state usando. Una volta che l’olio è caldo, mettere le fettine di pane nel tegame finché sono leggermente dorate a colori su entrambi i lati.

Per i piatti di spuntino dolce, scegliere plantain nero o giallo per la cottura. Per patatine fritte di patate salate, scegliete un pennacchio verde senza piombo. Sbucciate e tagliate lentamente la pianta e cuocete su un foglio di biscotti. Condire le patatine con spezie saporite o dolci.

È anche possibile far bollire i piantagioni e servirli come piatto di verdure. Per bollore, sbucciate e tagliate la plantaina in alcuni pezzi grandi e fate bollire finché non siano teneri. Narghilè neri sono popolari per la grigliatura, sbucciate e fate un nocciolo nero in grandi fette e grigliate finché non sono morbide.

maturità

Fritte

Al forno

Altri metodi