Dieta paleo e proteine ​​del siero di latte

L’idea dietro la dieta paleo è quella di mangiare come gli antenati dell’epoca caveman, cioè interi alimenti non trasformati che sarebbero stati nella dieta umana da 2,6 milioni di anni a circa 10,000 anni fa, all’insorgenza della rivoluzione agricola. Molti atleti e persone che visitano la palestra più casualmente incorporano proteine ​​del siero di latte nella loro routine post-allenamento. A seconda delle circostanze, potresti essere in grado di utilizzare proteine ​​del siero durante una dieta paleo.

Il dietologo paleo registrato Amy Kubal consiglia sempre di evitare la proteina del siero di latte a favore di mangiare proteine ​​reali. Ha sottolineato che la proteina del siero di latte è un alimento trasformato, e alcune marche possono avere livelli non sicuri di contaminanti come il piombo, l’arsenico o persino gli steroidi anabolizzanti. Kubal afferma inoltre che le scosse proteiche possono causare un rapido picco di zucchero nel sangue. Sul sito di Balanced Bites, Diane Sanfilippo, consulente nutrizionale e autore di “Paleo pratico: un approccio personalizzato alla salute e uno stile di vita degli interi alimenti”, suggerisce che gli integratori di proteine ​​del siero di latte possono essere appropriate se si hanno difficoltà a masticare o deglutire Sei un atleta serio. Altrimenti, dice anche che si dovrebbe mangiare cibo reale invece di bere proteine ​​scosse.

Esperienze esperte