La lunghezza e il peso medio dei neonati

Il peso e la lunghezza di un neonato sono tra le informazioni più ricercate quando i propri cari ascoltano la notizia che una piccola è nata. Mentre è divertente ascoltare queste statistiche vitali, il peso e la lunghezza sono misurati perché sono preziosi previsioni sulla salute di un neonato e forniscono anche un modello di crescita sospetto per i pediatri. Tieni presente che le medie indicano i pesi e le lunghezze più comuni per i bambini, e il tuo bambino potrebbe scendere al di fuori di queste medie e comunque essere completamente sano.

Il lungo e corto di esso

I bambini consegnati al medesimo 40 settimane misurano una media di 20,16 pollici di lunghezza, secondo BabyCenter.com. Un bambino nato a 41 settimane di gravidanza misura una media di 20,35 pollici. Un bambino trasportato tra 38 e 39 settimane misura una media tra i 19,61 pollici e 19,96 pollici. Naturalmente, i bambini nati primitivamente tendono ad essere più piccoli di lunghezza rispetto ai neonati che sono nati a tempo pieno.

La lunghezza della materia?

Essere più corti o più lunghi della lunghezza media non indica necessariamente un problema. Infatti, l’altezza dei genitori del bambino può svolgere un ruolo in quanto tempo un bambino è alla nascita, così i genitori molto alti potrebbero avere un bambino più lungo della media, mentre i genitori più brevi potrebbero avere un bambino che è più piccolo della media, secondo KidsHealth.org. Tuttavia, la preoccupazione per un bambino più piccolo di quella media può entrare in gioco nel caso di nascite premature.

Un peso gravoso

Secondo BabyCenter.com, la maggior parte dei bambini nati a 40 settimane di gravidanza pesano in media 7,63 chili. Un bambino che non è nato fino a 41 settimane di gravidanza pesa una media di 7,93 libbre e chi lo fa a 42 settimane di gravidanza pesa una media di 8,12 libbre. Un bambino nato a 38 settimane, d’altra parte, pesa una media di 6,8 sterline, nota di BabyCenter.com. Le medie sono più piccole per i bambini che sono nati prematuramente.

Cosa significa?

Anche se non c’è molta preoccupazione quando un bambino è più corto o più lungo della media, è molto più leggero o più pesante è causa di preoccupazione in molti casi. Secondo il Lucile Packard Children’s Hospital a Stanford, un bambino piccolo per la sua età gestazionale è ad un rischio maggiore per le carenze di ossigeno, lo zucchero nel sangue basso, il numero di globuli rossi superiori ai normali livelli e la difficoltà a mantenere la temperatura corporea. I neonati che sono nati molto più grandi della media sono a rischio di basso livello di zucchero nel sangue e lesioni durante il processo di nascita, secondo il MedlinePlus di National Institutes of Health.