Informazioni nutrizionali per peperoni rossi arrostiti

Ci sono diversi tipi di peperoni rossi sul mercato, e uno dei più popolari è il peperone rosso. Nel suo stato grezzo, il pepe rosso è molto alto in zucchero e fibra alimentare, vitamina A, vitamina B-6 e vitamina C. Inoltre contiene elevati livelli di manganese, niacina, potassio, riboflavina e tiamina. Il pepe rosso è molto basso in grassi saturi e sodio, e non contiene colesterolo.

Effetti della torrefazione

Quando un peperoncino viene arrostito, il suo peso intrinseco diminuisce dalla perdita di contenuto di umidità, quindi un peperoncino arrosto è leggermente grunzato. Tuttavia, i peperoni devono essere arrostiti solo per circa cinque minuti. Dopo di che, mettere i peperoni arrostiti in un sacchetto di plastica di qualità alimentare, chiudere la parte superiore e lasciarli vaporizzare fino alla cottura della carne. Ciò comporta una perdita molto contenuta di sostanze nutritive. Se qualcosa, le sostanze nutritive di un pepe arrostito diventano più concentrate.

Vitamina C

Solo una mezza tazza di peperoni rossi arrostiti vi offre quasi tutta la dose giornaliera raccomandata di vitamina C. La vitamina C tende a essere distrutta dalla cottura, ma i metodi veloci di tostatura riducono leggermente il contenuto vitaminico. I peperoni rossi arrostiti non sono stati cotti in acqua, che avrebbe vuotato la vitamina C, in modo da mantenere la maggior parte della vitamina. Il contenuto di vitamina C di 100 g di peperoncino rosso è 127,7 mg. La quantità di vitamina C lasciata in 100 g di peperoni rossi che sono stati bolliti è solo 41,2 mg. Grazie al volume ridotto di peperoni rossi arrostiti, il loro contenuto di vitamina C è in realtà superiore alla cruda, a 162,8 mg per 100 g.

Provitamin A Carotenoidi

La vitamina A nei peperoni rossi si trova nella sua forma di carotenoidi provitamina A. Questo produce il colore rosso dei peperoni. Questo precursore della vitamina A comprende beta-carotene, alfa-carotene, beta-criptoxantina, licopene, luteina e zeaxantina. Questi precursori devono essere convertiti nel tipo di vitamina A che il vostro corpo può utilizzare, un processo biochimico inefficiente.

Vitamina A

La vitamina A nei peperoni rossi grezzi è identificata come RAE, o equivalenti di attività retinolica. La tostatura o la cottura alterano questo composto. Una volta che i peperoni rossi vengono cotti, il contenuto della vitamina A può essere misurato in termini dei suoi precursori individuali.

Altri nutrienti

I peperoni rossi sono molto bassi in calorie per cominciare, ma gli effetti della cottura aumentano leggermente le loro calorie. Il contenuto di calcio in 100 g di peperoni rossi è di 7 mg, in contrasto con 8 mg quando sono cotti: ferro, 0,43 mg rispetto a 0,52 mg quando cotti, magnesio, 12 mg ridotti a 7 mg quando cotti, fosforo, 25 Mg ridotto a 13 mg sulla cottura, il potassio, 211 mg, è stato notevolmente ridotto dopo la cottura, a soli 72 mg, e il sodio è rimasto costante sia in pepe rosso crudo e crudo, a 4 mg.