L’ordine degli allenamenti p90x

Il sistema home fitness P90X sviluppato da Tony Horton è basato su un programma di 90 giorni durante il quale seguire sette allenamenti in 13 settimane per passare da flab a fab. Tuttavia, non puoi solo immergere nel programma P90X e utilizzare i bit che ti piace e scartare il resto. Per ottenere i risultati che il sistema offre, è necessario seguire l’allenamento settimanale alla lettera.

Seguite le fasi

Il classico allenamento P90X ha tre fasi. Le prime copre settimane da uno a quattro. Per le prime tre settimane imparate e ripetete una serie di esercizi di sette giorni. Nella settimana quattro imparerai la sinergia principale per praticare insieme a yoga, kenpo e esercizi di stretching. La seconda fase utilizza la stessa struttura, con settimane da cinque a sette ripetendo la stessa routine. La settimana otto ripete la programmazione della settimana quattro. La terza fase è leggermente diversa. Settimane nove e 11 usano una serie di esercizi, e le settimane 10 e 12 usano un set diverso. La settimana 13, che termina il programma, si concentra su yoga, sinergia core, kenpo e stretching. Il settimo giorno di ogni settimana si può riposare o fare esercizi di stretching.

Confusione muscolare

Secondo Horton, l’efficacia del P90X si basa su “confusione muscolare”, per cui è necessario seguire la sua sequenza come indicato nelle istruzioni. Questo approccio utilizza fasi di formazione mirate che impediscono ai muscoli di familiarizzarsi con una tua routine. Questa confusione mantiene i muscoli che progrediscono durante i 90 giorni, mentre una normale routine non uniforme può causare il rallentamento del processo di cambiamento.