Dose raccomandata di bicarbonato di sodio per l’alcalinizzazione dell’acido lattico durante l’esercizio fisico

La nausea e le vertigini che si verificano dopo un intenso incontro di sprint o di sollevamento pesi è un’indicazione che il pH del sangue è diventato più acido. Improvvisamente, è necessario allentare il tuo allenamento perché ti senti come se stessi per buttare. Il bicarbonato di sodio aiuta a mantenere il pH del sangue diventando troppo acidi, consentendo così di continuare con una sessione molto intensa che migliorerà le prestazioni acute e a lungo termine.

Il pH del sangue è una misura dell’equilibrio netto degli ioni acidici rispetto agli ioni di base, un ione è un atomo caricato o una molecola. Il pH del sangue fluttua continuamente perché dipende da molti fattori tra cui quello che si mangia, quello che si beve, il livello di attività, il tasso di respirazione e la salute dei reni. Le fluttuazioni si verificano in un range molto piccolo, generalmente tra un pH di 7,35 e 7,45. Nota l’acqua distillata e il sangue umano sono neutrali, non sono né acidi né basici. I bianchi d’uovo e la soda di cottura hanno un pH di 8 e 9, mentre il caffè nero e le urine hanno un pH di 5; la soda di cottura è basica e l’urina è acidica. Anche se il plasma del sangue è stato dimostrato fino a 6,8, a questo livello si verificano effetti collaterali negativi tra cui nausea, mal di testa, vertigini e disagio muscolare estremo. Il bicarbonato di sodio aiuta a bloccare o neutralizzare gli ioni positivi nel sangue e mantenere il pH all’interno di una gamma più funzionale e sana.

L’equilibrio acido-base nel sangue è controllato dalle reazioni chimiche del sangue, dalla capacità del sistema respiratorio di rimuovere l’anidride carbonica e dalla capacità dei reni di espellere ammoniaca e idrati idrogeno positivi nell’urina. Il più importante sistema di tamponamento è la reazione chimica tra l’acido debole chiamato acido carbonico e il sale di acido carbonico chiamato bicarbonato di sodio. Il bicarbonato di sodio è più comunemente noto come soda da bicarbonato. Il fattore limitante per la tamponazione dell’acido acido lattico nei muscoli è la disponibilità di bicarbonato di sodio. Integratore con bicarbonato di sodio o soda di cottura aumenta il pH del fluido fuori dalle cellule, consentendo alle cellule muscolari di rimuovere facilmente l’acido lattico.

Il bicarbonato di sodio è disponibile in forma di polvere o capsule. L’integrazione cronica del bicarbonato di sodio aumenta notevolmente la soglia del lattato, o il punto appena prima che il pH del sangue diventi più acido, viene utilizzato principalmente per l’allenamento ad alta intensità. Il carico cronico comporta che consumi 0.4 grammi di bicarbonato di sodio per chilogrammo del peso corporeo tre giorni alla settimana per otto settimane. Se hai più gare o partite in un solo giorno, il caricamento in serie blocca il tuo sangue fino a 24 ore. Consumare da 0,3 a 0,5 g di bicarbonato di sodio per chilogrammo di peso corporeo al giorno, suddividendolo in tre o quattro piccole dosi da tre a cinque giorni fino al giorno precedente alla tua concorrenza. Usa il bicarbonato di sodio prima di una corsa o un evento molto intensi come il sprint o il sollevamento pesi. Consumare 0,3 g di bicarbonato di sodio per chilogrammo di peso corporeo, suddiviso tra tre e quattro dosi e prese 60-90 minuti prima dell’evento, secondo un articolo di Scott Riewald, Ph.D. pubblicato nel 2008, pubblicato nella rivista “Strength and Conditioning Journal “.

Condurre un periodo di prova di supplementazione di bicarbonato di sodio. Non iniziare a sperimentare la bevanda di bicarbonato entro il mese che porta a una gara o una concorrenza importanti. Il bicarbonato di sodio può causare problemi gastrointestinali, tra cui gonfiore, nausea e crampi.

PH del sangue

Tamponi Acido-Base

La supplementazione

considerazioni