Sicuro medicina allergie over-the-counter per i bambini

Cercando di trovare il giusto farmaco per over-the-counter per alleviare i sintomi di allergia del tuo bambino è spesso un compito scoraggiante. Ci sembra che ci siano un milione di scelte: un sollievo nasale soffocante, un sollievo dal naso, una tosse o una combinazione di questi. Come fai a sapere che cosa è sicuro per il tuo bambino? Inoltre, per migliorare ulteriormente l’acqua, la FDA ha recentemente esaminato l’uso e la sicurezza dei farmaci per allergie OTC per i bambini e ha deciso che gli antistaminici ei decongestionanti potrebbero non essere efficaci. Dovresti sempre consultare il pediatra del tuo bambino prima di dargli un farmaco OTC.

Sintomi

I bambini spesso hanno gli stessi sintomi allergici degli adulti. Possono avere un naso soffocante o affaticato, prurito, occhi rossi, starnuti o tosse. Possono anche essere esigenti e la zona sotto i loro occhi può diventare viola o blu. Le allergie differiscono dai raffreddori in quanto spesso durano più a 10 giorni e la scarica nasale è chiara e corretta, a differenza di spessore, verde o giallo. Le allergie cutanee causano un rash.

Medicinali OTC

Ci sono molti trattamenti OTC disponibili per i bambini. Anche se questi farmaci sono considerati sicuri, contattare il pediatra del vostro bambino per le istruzioni di dosaggio specifiche. La FDA mette in guardia contro l’uso di prodotti combinati in quanto rendono più facile overmedicate i bambini. Benadryl è un anti-istamina approvato per i bambini di età inferiore a 4 mesi. Può essere usato ogni quattro o sei ore e allevia tutti i sintomi di allergia. Negli adulti, Benadryl provoca sonnolenza marcata. Nei bambini, tuttavia, questo può essere il contrario. Molti genitori riferiscono che i loro figli diventano iperattivi dopo aver preso Benadryl. Allegra, Claritin e Zyrtec sono antistaminici non assunti per l’uso nei bambini piccoli. Hanno meno effetti collaterali rispetto a Benadryl e durano 24 ore intere. Anche se questi medicinali sono supposti per essere inabitabili, possono causare sonnolenza in un piccolo numero di bambini: Sudafed è un decongestionante che allevia i nasi congestivi. Può provocare un naso che scompare, per cui è spesso associato ad un antistaminico. Sudafed provoca l’iperattività e può portare ad una diminuzione della frequenza di attenzione: Robitussin DM è un espettorante combinato e un tossicodipendente. Se usato correttamente, gli effetti collaterali sono raramente riportati. La crema idrocortisone 1 per cento può essere usato su un rash cutaneo due volte al giorno. Applicarla direttamente all’eruzione.

Trattamento non farmacologico

I farmaci potrebbero essere necessari se la rimozione dell’allergene è impraticabile o impossibile. Puoi risciacquare il naso del tuo bambino con gocce saline tre o quattro volte al giorno per un naso che scota. Usare un tessuto molle per asciugare il naso. La salina non sarà assorbita nel flusso sanguigno del tuo bambino e non influenzerà il tuo bambino in alcun modo diverso dal risciacquare il naso.

Semplificare i sintomi

È possibile ridurre al minimo l’esposizione del bambino ad allergeni seguendo alcuni semplici passi. Coprire il materasso con un rilievo anti-mite. Lavare tutte le lenzuola in acqua calda con detersivo ipoallergenico. Invece di spazzare, vuoto tutti i piani con un aspirapolvere che ha un filtro dell’aria. Finisci i pavimenti in legno con un rivestimento umido. I filtri dell’aria nell’unità di condizionamento devono essere modificati o puliti mensilmente. Sposo gli animali domestici regolarmente o tenerli all’aperto.

I sintomi che sono gravi o durano più di 10 giorni senza risoluzione dovrebbero essere portati all’attenzione del pediatra. Anafilassi e respiro affannoso dovrebbero essere considerate emergenze e richiedono un’azione immediata. L’anafilassi può essere riconosciuto come gonfiore del viso, delle labbra o della lingua e spesso è accompagnato da respiro affannoso.

Visite del medico