Devo mangiare un’insalata prima o dopo aver mangiato carne?

Sebbene le insalate siano tipicamente servite prima della carne al pasto, non dovete prima mangiare l’insalata. Infatti, mangiare carne prima di insalata può contribuire ad aumentare l’assunzione di proteine ​​dietetiche. Tuttavia, assicurati di scegliere le carni magre e includere un sacco di verdure nel piano di pasto quotidiano perché la fibra trovata in insalate e altre verdure è altrettanto importante come la proteina nella vostra dieta.

Vantaggi dell’insalata prima

Mangiare un’insalata prima del pasto può aiutare a ridurre l’assunzione di energia totale durante quel pasto, che può essere utile per la perdita di peso e la gestione sana del peso. Secondo Michelle Cardel, PhD, RDA, in un numero di 2013 di “Academy Today”, mangiare un’insalata prima di un pasto può ridurre l’apporto calorico durante il pasto e nel corso di tutto il giorno. Mangiare un’insalata in primo luogo può anche contribuire ad aumentare il consumo di verdura del 23 per cento, secondo uno studio pubblicato nel 2012 nella rivista “Appetito”.

Vantaggi della carne in primo luogo

Consumare carne ricca di proteine ​​prima del vostro pasto può anche fornire vantaggi per una gestione sana del peso. La proteina aumenta la sazietà e contribuisce ad aumentare la spesa energetica del tuo corpo. Uno studio pubblicato nel 2010 in “The American Journal of Clinical Nutrition” ha scoperto che consumare proteine ​​prima di un pasto riduce l’assunzione di cibo al pasto. La proteina utilizzata in questo studio era la proteina del siero di latte – tuttavia, la proteina di carne è simile al siero in quanto è una proteina di alta qualità e completa.

Scelte alimentari sane

Non tutte le scelte di carne e insalate sono buone scelte per una gestione sana del peso e la prevenzione delle malattie cardiache. Ad esempio, se fai la tua insalata in salsa di insalata ad alto contenuto calorico, potresti finire per mangiare più calorie di quanto dovresti durante i pasti. Allo stesso modo, se scegliete carni ad alto contenuto di grassi – come pancetta, hot dog o tagli alti di carni bovine – non solo aumenterete l’apporto calorico del vostro pasto, ma anche aumentare l’assunzione di grassi saturi, che può richiedere un pedaggio Sulla salute del tuo cuore. Invece scegliere i tagli magri di carne – come il taglio rotondo, il lombato e il fianco – o il pollame e il frutti di mare non salati senza pelle.

Linea di fondo

Se scegliete carni magre e insalate di verdure e mangiate le stesse porzioni ad ogni pasto, non importa se mangiate prima l’insalata o la carne. Lo studio pubblicato nel 2012 in “Appetite” riferisce che mangiare insalate prima dei pasti non influenza drasticamente l’assunzione di energia e la quantità di insalata mangiata può essere più importante di quando si mangia per un efficace controllo di calorie.