Le regole per il trasporto di pillole medicinali o vitamine nel tuo bagaglio a mano

L’Administration Security Administration (TSA) rende facile per i viaggiatori di trasportare farmaci e vitamine nei loro bagagli portatili – soprattutto se questo farmaco è in pillola. Infatti, è intelligente prendere medicinali a bordo con te, nel caso in cui il tuo bagaglio registrato non lo farà sul tuo volo. Per assicurare che lo screening di sicurezza in aeroporto sia liscio, preparate le bottiglie di pillole in modo da rendere più facile per i responsabili della sicurezza di identificare la tua medicina o le vitamine come sicure e legali.

Regole di TSA

Il TSA consente di viaggiare con una quantità illimitata di farmaci in forma solida su un volo, comprese le pillole. Queste pillole possono essere in qualsiasi tipo di bottiglia, borsa o borsa. L’unica regola è che rimuovi le pillole dal tuo bagaglio a mano quando arrivi al checkpoint di sicurezza dell’aeroporto, che è un modo per dichiarare che stai legalmente trasportando pillole sul volo piuttosto che nascondere sostanze illegali nei tuoi bagagli.

Pillole non prescrizione

Nel caso di vitamine, integratori di salute e farmaci non prescritti, la sicurezza dell’aeroporto può obiettare di prendere un numero ragionevole di pillole a bordo del volo. La Food and Drug Administration (FDA) consente ai viaggiatori provenienti dall’estero di volare negli Stati Uniti con pillole non prescritte per uso personale. Portare solo poche bottiglie di vitamine o pillole a prescrizione medica, o per quanto necessario per il tuo viaggio, per evitare sospetti e per assicurarsi che la screening di sicurezza va rapidamente e senza intoppi.

Proiezione di sicurezza dell’aeroporto

Quando arrivi al checkpoint di sicurezza dell’aeroporto con il tuo carry-on, rimuovi le vostre pillole dal resto del tuo bagaglio prima che siano X-rayed. In alternativa, puoi mostrare il tuo farmaco a un ufficiale di sicurezza, anche se l’ufficiale può insistere su X-raying se non lo può identificare per vista. In rari casi, gli ufficiali possono anche sottoporre le pillole alle proiezioni di esplosivi, quindi arrivare in anticipo all’aeroporto per consentire possibili ritardi.

Etichettatura delle bottiglie

Anche se non dovete etichettare le vostre bottiglie di prescrizione per volare secondo le regole del TSA, alcuni stati richiedono etichette sulle bottiglie di pillole. Ciò aiuta gli ufficiali di sicurezza a identificare il farmaco e confermare la validità delle prescrizioni, se li avete. Lasciare le etichette originali sulle bottiglie di vitamine, o prendere una prescrizione per pillole medicinali, se possibile, per accelerare la screening della sicurezza.