Effetti collaterali delle capsule curcuma

La curcuma, che contiene un composto attivo chiamato curcumina, è un tipo di spezia derivato dal curcuma longa arbusto, nativo in India, Africa e regioni dell’Asia. Questa spezia d’oro è tradizionalmente utilizzata come aromatizzante per alimenti e coloranti per il tessuto. Inoltre, la curcuma può produrre benefici per la salute, come la digestione migliorata e il dolore articolare ridotto, quando viene utilizzato come integratore medicinale. Tuttavia, ulteriori ricerche sono necessarie per sostenere questi presunti benefici per la salute della curcuma. Prima di assumere capsule di curcuma, comunicare con il proprio medico i potenziali effetti collaterali di questo supplemento.

Il trattamento a breve termine con capsule curcuma non porta in genere effetti collaterali notevoli. Gli adulti che consumano più di 400mg – 3g di curcuma raccomandati per periodi prolungati potrebbero avere un disagio dello stomaco come effetto collaterale, dice l’Università di Maryland Medical Center. Tali effetti collaterali correlati allo stomaco includono dolore, nausea, indigestione e gas. In combinazione, questi effetti indesiderati di stomaco possono contribuire ad una riduzione temporanea dell’appetito. L’uso a lungo termine degli integratori curcenziali può anche aumentare il rischio di sviluppare un’ulcera dello stomaco, che può causare dolori allo stomaco cronico o sanguinamenti interni. Se il disagio dello stomaco persiste o diventa grave mentre si sta assumendo il trattamento con capsule curcuma, consultare il proprio medico di base per ulteriori valutazioni e cure.

È possibile sviluppare una reazione allergica cutanea dopo l’ingestione o la gestione di una capsula curcuma. Piccole macchie rosse di pelle possono svilupparsi in tutto il corpo. In alcuni casi, queste macchie di pelle possono diventare asciutte o iniziare prurito. Una reazione cutanea allergica può verificarsi più frequentemente nelle persone affette da allergie alla colorazione degli zucchini o al colore giallo, afferma la American Cancer Society. Cercare pronta cura dal medico se gli effetti collaterali cutanei non diminuiscono o aumentano la gravità.

Discutere tutti i farmaci che state assumendo con il vostro medico prima di iniziare il trattamento con capsule curcuma. La curcuma può aumentare la produzione di acido dello stomaco, che può ridurre l’efficacia dei farmaci indicati per ridurre l’acido dello stomaco. Inoltre, i supplementi curcuma non devono essere usati in combinazione con i diluenti sanguigni o con i farmaci per il diabete, afferma l’UMMC.

Parlate con il medico circa i problemi di salute già esistenti prima di assumere la curcuma. Non prendete capsule curcuma se si dispone di una storia personale di calcoli biliari, ostruzione del canale biliare o disturbi gastrointestinali, il Centro di Cancro Memorial Sloan-Kettering consiglia. L’uso improprio delle capsule curcuma da parte di persone con tali problemi di salute può aumentare la gravità dei loro sintomi. Le donne in gravidanza o infermieristiche devono anche evitare il trattamento con capsule curcuma.

Disagio dello stomaco

Eruzione cutanea

Interazioni farmacologiche

Controindicazioni